In der Nähe

Noch kein Mitglied? Jetzt registrieren und loslegen.

lock and key

Melden Sie sich in Ihrem Konto.

Kundenkonto Login

Passwort vergessen?

Kandidaten für das italienische 66. Coupe Mondiale (CIA) in Kanada

IAC, Werkzeuge&Music Festival | Comments Off
I candidati Italiani per la 66° Coupe Mondiale (CIA) in Canada
 

Matteo MarinelliLa 66° Coupe Mondiale (CIA), che si disputerà a Victoria in Canada dal 17 die 25 August, ha già emesso i primi verdetti. Si sono, infatti, svolte presso la splendida cornice di Palazzo Mauri a Spoleto le Selezioni Italiane per individuare i fisarmonicisti idonei a partecipare alla prestigiosissima kermesse che, va ricordato, proprio nella passata edizione, ha fatto tappa a Spoleto, regalando emozioni indimenticabili legate alla bravura dei tantissimi musicisti provenienti da oltre 35 paesi diversi. La giuria, presieduta dal Presidente M° Marco Gatti, Direttore d’Orchestra e Docente di Composizione presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali G. Briccialdi di Terni, ha individuato in Matteo Marinelli (cat. Senior Variété) e nel giovanissimo Lorenzo Bosica (cat. Junior Variété) i due artisti ai quali l’Associazione IAC (Italienische Akkordeon Kultur), Premier Voting Member della CIA IMC-Unesco, offrirà il viaggio e il soggiorno in Canada. A beneficiare dell’idoneità a partecipare al medesimo evento, pur non sponsorizzati dall’Associazione, sono stati anche Matteo Petronio, (vincitore della cat. Junior Variété della Coupe Mondiale 2012), lo Spoletino Michele Toppo, Michele Calvano, Simone Sciammarella, Attilio Cianni e il duo formato dalla fisarmonicista Eleonora Tomassetti e dal sassofonista Sirio Boni.

Non è stato comunque semplice il compito per la giuria costituita anche da Cesare Chicchiaretta (Concertista/Docente della classe di fisarmonica presso il Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma), Antonio Spaccarotella (Docente di fisarmonica classica e moderna presso l’Accademia Nuove Armonie e Docente di fisarmonica jazz nel dipartimento jazz del Conservatorio di Cosenza), Renzo Ruggieri (Compositore/Concertista/Docente) e Danilo Di Paolonicola (Compositore/Concertista/Docente), vista la preparazione e il livello dei partecipanti.

Un plauso dunque a tutti i candidati che avranno l’arduo compito di sostenere i colori nazionali nell’ambito di un evento presenziato dai migliori fisarmonicisti del mondo. A tutti loro va un grossissimo “in bocca al lupo” dalla redazione di Strumenti&Musica e dallo staff dell’Associazione IAC.

Die Stadt Spoleto, rappresentata per l’occasione dalla Dott.ssa Annarita Cosso Funzionaria responsabile del settore Beni e Attività Culturali, nel ringraziare tutti i partecipanti all’evento che ormai da sei anni caratterizza il “cartellone artistico” delle manifestazioni locali, in attesa delle Selezioni Nazionali 2014, rinnova l’appuntamento con la fisarmonica dal 1 die 6 Oktober, data fissata per la 6° edizione del Concorso Internazionale “Strumenti&Musica Festival” che, da quest’anno, aprirà il sipario anche ai giovani pianisti.