Sulje

Ei vielä jäsen? Rekisteröidy nyt ja aloita.

lock and key

Kirjaudu tilillesi.

Kirjaudu

Unohtuiko salasana?

Frantotipico: Grande successo della XII° edizione a Castel Ritaldi

Frantotipico, Uutiset | Comments Off

GRANDE SUCCESSO PER LA XII° EDIZIONE DI FRANTOTIPICO A CASTEL RITALDI

  • 2 concerti di grande qualità
  • circa 1.000 persone a Colle del Marchese per assistere alla bruschetta di 3 metri e al mercatino
  • Il pieno di adulti e bambini ai frantoi tra asinelli, raccolta di olive e massaggi all’olio
  • Fantastiche auto d’epoca a Castel Ritaldi grazie alla scuderia Campello

Anche il tempo è stato clemente ed ha accompagnato questa edizione di Frantotipico. La manifestazione, dedicata all’olio d’oliva ed inserita all’interno di “Frantoi Aperti”, si è rivelata un vero successo. “Le nostre aspettative sono state più che soddisfatte vista l’affluenza dei visitatori” afferma Gianluca Bibiani, Presidente dell’Italian Accordion Culture, Associazione che ha organizzato l’evento. Parole di grande soddisfazione sono state espresse anche dal sindaco Andrea Reali e dall’Assessore al Marketing Territoriale Giorgio Clementini, che hanno apprezzato il lavoro svolto. “Frantotipico è un’iniziativa che intende recuperare e valorizzare sia i prodotti sia le peculiarità di un territorio ancora assai vivibile e godibile” ha affermato il Sindaco Reali “l’olio, quindi, vuole diventare per noi veicolo di promozione di queste ricchezze e di questa cultura che esprime i nostri valori” ha poi concluso l’assessore Clementini.

Quella appena conclusa è stata un’edizione speciale che ha visto l’incrementarsi delle attività in programma con un riscontro del tutto positivo: ben 54 bambini hanno partecipato alla raccolta delle olive presso il Frantoio Settimi, i quali hanno avuto in omaggio una bottiglietta dell’olio appena spremuto, tanti anche i piccoli e gli adulti che hanno potuto passeggiare a dorso d’asino al Frantoio Celesti, oltre 100 massaggi benessere alle mani realizzati presso l’Oleificio Cooperativo Produttori Agricoli e una fantastica passeggiata alla scoperta degli uliveti guidata dall’esperto ed escursionista Daniele Piermarini.

Due i concerti tenuti: Riccardo Taddei Trio ed il suo Eros tango project. Tra le pietre antiche della Chiesa di Santa Marina, venerdì sera si sono udite le note di una miscela sonora multietnica con un coinvolgente repertorio di tango eseguito da Riccardo Taddei (fisarmonica), Claudio Monteleone (chitarra) e Ivan Petrilli (bandoneon). La magistrale esibizione del Lirico Vocale “Celebri arie d’opera”, con i cantanti del teatro Lirico Sperimentale “A. Belli” presso la Chiesa di Santa Marina, tenutosi sabato sera in occasione della Cena al Castello “Oliamoci Bene”, ha lasciato tutti gli spettatori estasiati di fronte a tanta bravura e suggestione.

La domenica è iniziata con il melodico rombo di antichi motori che si è diffuso tra Colle del Marchese e Castel Ritaldi: la scuderia Campello ha lasciato godere della eleganza di auto d’epoca di rara bellezza: prestigiosi marchi automobilistici hanno sfilato con lo stile dei più rari modelli di un tempo. Tanti i modelli speciali a partire dalla mitica Jaguar E, l’auto di Diabolik, per passare alla rarissima Lancia Flavia Zagato fino alla Lancia Aurelia B20, appartenuta a Renato Rascel. A farla da padrona è stata la bruschetta di 3 metri che ha allietato i palati delle circa 1000 persone intervenute. Lungo le vie di Colle del Marchese la vita ha scorso lieta con il passaggio di tanti turisti che hanno visitato il mercatino, i frantoi e hanno potuto gustare caldo vin brulé, la fagiolata e la buonissima pizza cotta al momento nell’antico forno a legna del paese.

Grazie alla navetta messa a disposizione si è potuto effettuare gratuitamente la visita nei molini, assaggiare e acquistare l’olio novello, che ad una prima stima sembra essere stato venduto in quantità piuttosto importanti nel corso della tre giorni di Frantotipico, per la gioia dei produttori locali.

“L’olio, quindi, eccellenza ormai universalmente riconosciuta, vuole diventare per noi veicolo di promozione di queste ricchezze e di questa cultura che esprime valori ancora assai molto spendibili” ha concluso il Sindaco di Castel Ritaldi.

Un ringraziamento va all’Amministrazione comunale tutta e ai ragazzi di Colle del Marchese per il loro prezioso contributo. Non resta che dare appuntamento al prossimo anno con Frantotipico 2011!

Con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali
Con il patrocinio e il contributo di: Regione dell’Umbria - Perugian maakunta - Camera di Commercio di Perugia
Con la collaborazione di: Frantoi Aperti - Strade dell’olio DOP Umbria