Fermer

Pas encore membre? Inscrivez-vous maintenant et commencer.

lock and key

Connectez-vous à votre compte.

Connexion au compte

Mot de passe oublié?

ATINA Jazz 2010

Nouvelles | Comments Off

ATINA JAZZ 2010 – XXV EDIZIONE

CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE
Lundi 24 maggio 2010 – ore 19.00
Sala conferenza Banca Popolare del Cassinate – C.so della Repubblica, Cassino (FR)


COMUNICATO STAMPA

Lundi 24 maggio 2010, alle ore 19.00, presso la splendida sede della Banca Popolare del Cassinate in Corso della Repubblica a Cassino, si terrà la conferenza stampa relativa ai 25 anni del festival ATINA JAZZ.

Le aspettative legate all’edizione di quest’anno sono molto alte e guidate da un rinnovato spirito di entusiasmo riscontrabile dal successo delle ultime tre edizioni. Qualità, Sperimentazione e Sinergia con il territorio sono le parole chiave che guidano il lavoro della direzione del Festival e che sono alla base delle scelte artistiche, organizzative e logistiche.

In tutte le sue forme, partendo dal livello degli artisti, mai così grandi nomi sono stati concentrati tutti insieme ad Atina in una stessa edizione. A questa qualità contribuiscono poi iniziative collaterali come il concorso fotografico o la sezione “momenti di jazz” o le masterclass e i seminari, fino alla collaborazione con Radio1 Rai e con Palco Reale per il concorso DEMO Jazz Award e per lo spettacolo “Storie di Piazza”.

A proposito proprio di sperimentazione, importante sarà questo incontro tra il jazz e il teatro d’improvvisazione, previsto per il 21 luglio, che troverà espressione proprio nello spettacolo già citato prima, organizzato da Radio 1 Rai e nel quale musicisti, attori, pubblico, interagiranno tra loro inventando una vera e propria storia. Radio 1 trasmetterà poi lo spettacolo il 1° agosto.
A parlare di questo appuntamento, durante la conferenza stampa, saranno proprio gli ideatori e i responsabili del progetto: Gian Maurizio Foderaro, Responsabile Musica di Radio 1 Rai e Vito Cioce, Vicedirettore Radio 1 Rai, che porranno l’accento proprio sulla scelta strategica di Radio 1 Rai, che è la prima radio italiana, in particolare della sezione di Radio 1 Musique, di allargare i propri confini anche ad altri generi musicali, in questo caso il jazz, creando occasioni di incontro ed eventi con il territorio e con le manifestazioni di eccellenza legate a questo settore: Atina Jazz, appunto.

Grande novità dell’edizione 2010 sarà, come già accennato, il concorso DEMO JAZZ AWARD, ideato in collaborazione con Radio 1 Rai ed in particolare con la trasmissione acchiappatalenti DEMO condotta da Micheal Pergolani e Renato Marengo. Gli storici autori e conduttori saranno presenti in conferenza stampa e faranno il punto della situazione sulle iscrizioni a questa nuova sezione dedicata ai giovani talenti, grazie alla quale una formazione con un progetto jazz inedito potrà aggiudicarsi un sogno: quello di vincere un tour in Nord America, tra Stati Uniti e Canada con la possibilità di esibirsi in importanti Festival e Jazz Club (Toronto, Rochester, Cleveland). Saranno 15 i gruppi che previsti per le finali del DEMO JAZZ AWARD, che si svolgeranno dal 28 à l' 31 luglio presso la Villa Comunale di Cassino nell’ambito della II edizione di Cassino Jazz. Sarà presente in conferenza stampa per un saluto ed un riferimento al villaggio DEMO che si allestirà appositamente proprio in quei giorni, il Direttore Eventi SIAE Filippo Gasparro.

Nel cuore di Atina Jazz, à partir de 21 à l' 25 luglio, i momenti topici saranno rappresentati dal concerto di Ornette Coleman e dal concerto evento ECM, realizzato in esclusiva il Festival. Entrambi hanno il sapore di qualcosa che va al di là delle gabbie tradizionali della musica e dei live che siamo abituati forse ad ascoltare nei festival jazz italiani.
Il progetto “Two Bass Quartet” di Coleman (24 luglio) per chi non avesse mai avuto il piacere di ascoltarlo dal vivo, rappresenta un’esperienza al di fuori dei confini musicali, in cui il concetto di musica “free” dell’ottantenne sassofonista americano trova la sua più alta espressione.
Il concerto evento ECM del prossimo 25 luglio invece, sarà dedicato alle musiche di un altro grande della musica internazionale: Dino Saluzzi, che quest’anno celebra i suoi 75 anni e che, sotto l’impulso creativo di Manfred Eicher, ha voluto con sé per questo appuntamento unico, altri sei musicisti da tutta Europa, espressione anche loro dell’etichetta tedesca e con i quali nel corso della sua lunga carriera artistica si è trovato a collaborare.
Sarà la prima volta che i sette artisti si troveranno insieme su un palco in un concerto dal vivo per sperimentare, appunto, nuove sonorità e sondare i limiti della musica jazz, contemporanea e popolare.

Ormai Atina Jazz è davvero diventato un marchio riconoscibile a livello nazionale ed internazionale, tanto da assumere anche un ruolo di “consulente” dell’aspetto musicale delle varie manifestazioni culturali dell’intera Provincia.
Questa sinergia non si limita solo al nostro territorio provinciale ma va al di là dei confini addirittura nazionali, attraverso le collaborazioni ormai instaurate tra Atina Jazz e il Canada e gli Stati Uniti, in particolare con prestigiosi College come l’Humber School di Toronto e festival internazionali come il Rochester Jazz Festival (NY). A testimoniare tutto questo, la presenza di musicisti canadesi durante la prossima edizione, protagonisti sia di concerti che di seminari didattici.

Inoltre, grazie anche alla disponibilità della nuova e suggestiva cornice del cortile di Palazzo Ducale di Atina, il programma di Atina Jazz sarà arricchito sempre di più da numerosi e affascinanti “incontri in jazz”, dove musica e sapori del territorio si fonderanno per ricevere al meglio gli amici di Atina Jazz Festival.
I concerti lasceranno il posto a degustazioni enogastronomiche in cui le eccellenze del territorio saranno protagoniste per fondersi in un cuore pulsante di musica, creatività ed innovazione che darà vita ad un mese di grande jazz itinerante, nel segno di quella che sarà un’edizione unica della storia dei 25 anni di Atina Jazz.

Alla conferenza di presentazione di Atina Jazz 2010, oltre ai già citati ospiti di Radio 1 Rai e Palco Reale, saranno presenti i partner commerciali della manifestazione e vari rappresentanti delle istituzioni del territorio: Regione Lazio, Provincia di Frosinone, Comune di Atina, Comune di Cassino, Università di Cassino, Conservatorio di Frosinone, Cosilam, oltre che naturalmente il Presidente ed il Vicepresidente della Banca Popolare del Cassinate, main sponsor dell’evento.

Organizzazione eventiDemo”: Palco Reale di Gianni Sergio
www.palcoreale.net
Ufficio stampa: Elisabetta Castiglioni
Tel/Fax 06 3225044 – Cell 328 4112014 – elisabetta@elisabettacastiglioni.com