Fermer

Pas encore membre? Inscrivez-vous maintenant et commencer.

lock and key

Connectez-vous à votre compte.

Connexion au compte

Mot de passe oublié?

Chantent’ Défi à la

CHANTER 'UN DÉFI est un festival de musique populaire situé dans le territoire de Spoleto. L'origine de l'événement est dû à l'initiative de la Culture Accordéon Culturel Italien, la contribution de Spoleto, et, avant tout, la nécessité de récupérer quelques pièces importantes de notre mémoire historique.

Les racines de chansons folkloriques, nella nostra regione, sono spesso legate alle attività agresti e alle tradizionali feste religiose. Il duro lavoro nei campi era allietato dagli stornelli in rima, spesso improvvisati al momento, o dai canti ispirati dalle colture che si eseguivano periodicamente. La vendemmia, la mietitura, la raccolta delle olive, le festività pasquali e natalizie erano introdotte dai rituali sonetti “beneauguranti” dai “canti di passione” e dalle “pasquarelle”. Al di la dell’importanza del contesto e del ciclo delle stagioni, facendo riferimento alle varie fasi di lavorazione della terra, andrebbe sottolineato che, per gran parte della popolazione, l’economia familiare era strettamente legata alla quantità e alla qualità del prodotto, ma l’evento era a prescindere un’occasione da festeggiare. Un’esplosione di gioia allo stato puro figlia di una serenità interiore che coinvolgeva tutta la popolazione.

Oggi, purtroppo, queste abitudini non ci sono più… I giovani sono attratti da ben altri generi musicali: la cosiddetta musica elettronica o “commerciale” tanto in auge nell’era moderna. Gli avvicendamenti culturali che coinvolgono la nostra società non facilitano di certo quel ciclo, quella successione necessaria ai fini di un processo di recupero e di conservazione dei canti della tradizione. L’inarrestabile sviluppo tecnologico e i ritmi giornalieri, sconvolti dalle molteplici attività che freneticamente ci privano di quelle piccole pause necessarie per confrontarci con la gente che ci circonda, sono le aggravanti di un sistema che pian piano ci deruba della nostra vera identità.

Con la rievocazione annuale dell’evento si vuole contribuire alla ricerca e alla tutela di quei motivetti, legati alla memoria di pochissimi anziani, destinati a sparire definitivamente nei meandri della comunità progressista. Alla kermesse partecipano cantori, gruppi folkloristici e musicisti che hanno caratterizzato un’epoca diversa dalla nostra e che si ritrovano allegramente, ad ogni edizione, per sfidarsi in appassionanti duelli musicali.

Riteniamo l’iniziativa di assoluta importanza, in virtù del processo di globalizzazione in atto, per non perdere definitivamente un frammento della nostra storia e della nostra cultura.